Lenti Intraoculari Multifocali per dire addio all’ipermetropia

Lenti Intraoculari Multifocali per dire addio all’ipermetropia: Questo caso è davvero particolare per me. Perché è la dimostrazione di quanto è importante ascoltare ed entrare in sintonia con i pazienti, per trovare assieme la soluzione migliore al loro problema. È in questo rapporto spesso sono io ad avere qualcosa da imparare da loro. Edoardo ha 48 anni e, nonostante una marcata ipermetropia (7 diottrie), la sua determinazione e la sua simpatia sono state davvero contagiose.

Lenti Intraoculari Multifocali per dire addio all'ipermetropia

Ci siamo conosciuti perché questo problema rendeva molto difficile il suo lavoro come meccanico specializzato in macchinari per il giardinaggio. Proprio quando si era convinto a  chiamarmi per sottoporsi ad un intervento con il laser, ho dovuto dirgli che la visita di controllo aveva evidenziato una conformazione oculare molto rara. Nel suo caso, i rischi connessi a questo tipo di operazione sarebbero stati troppo alti. E i benefici praticamente nulli, sia per la vista da vicino che da lontano. Edo non si è perso d’animo e, dopo un lunga chiacchierata, abbiamo deciso di comune accordo per un intervento con la tecnica Facorefrattiva, sostituendo i cristallini dei suoi occhi con delle lenti intraoculari multifocali IOL Premium.
L’operazione è durata circa 12 minuti per occhio, ma i calcoli precedenti l’intervento sono stati complessi. Tarare lenti su misura per gli occhi del paziente è una fase delicata e importante, perché il risultato finale si gioca in gran parte lì. La soddisfazione più grande? Ricevere un messaggio il giorno successivo alle 8 della mattina che diceva: «Dottore, ci vedo già!». Se ero contento io, potete immaginare quanto lo fosse Edoardo, che da quel giorno guida, legge e lavora senza indossare occhiali o lenti.