Femtocataratta

L’utilizzo della tecnica di Femtocataratta è utilizzato per gli interventi di rimozione della cataratta ed è particolarmente indicato in casi di debolezza delle strutture intraoculari. Il femtolaser agisce per creare l’accesso degli strumenti del chirurgo e per frammentare con assoluta precisione la cataratta in spicchi. In questo modo il chirurgo potrà rimuoverla con più facilità e il trauma dell’intervento e l’infiammazione successiva risulteranno molto ridotti. Il grande vantaggio di questa chirurgia è quello di ridurre la manipolazione meccanica dentro l’occhio riducendo i rischi di danneggiare le delicate strutture presenti, la precisione del taglio, la sua riproducibilità e prevedibilità.
Il laser a femtosecondi consente un’accuratezza non raggiungibile dalla mano umana. L’apertura circolare della capsula, ad esempio, risulta perfettamente rotonda e centrata; questo fattore risulta molto importante nella fase post-operatoria, poiché permette una migliore centratura del cristallino artificiale. Ne risulta un intervento più preciso di quanto ottenibile con i sistemi precedenti.
La procedura laser è assolutamente indolore e viene eseguita in meno di 2 minuti ed il decorso post operatorio non prevede bendaggio o punti di sutura.
Non tutti i pazienti sono candidati ideali per la Femtocataratta, dopo una vista accurata il Dott. Soldati stabilirà la metodica più appropriata nel suo caso.
Ricordiano che il femtolaser è utilizzato in oculistica anche per creare delle tasche nello spessore della cornea in cui possono essere inserite piccole lenti per la correzione della presbiopia o piccoli anellini di silicone per la correzione delle irregolarità nel cheratocono.