Astigmatismo

La astigmatismo è un difetto di vista causato dall’irregolarità di curvatura della cornea. In un occhio ideale la cornea è simile al vetro di un orologio: uguale in tutte la sue curvature, quindi simile ad un pallone da calcio tagliato a metà. Nell’occhio astigmatico la curvatura della cornea cambia lungo i suoi assi principali rendendola più simile a un pallone da rugby tagliato a metà.

Cosa succede quando sono astigmatico? Quando si è astigmatici i raggi luminosi che attraversano la cornea danno origine a due distinte immagini secondo una figura geometrica detta “conoide di sturm”. L’irregolarità della cornea tipica dell’astigmatismo, crea due immagini diverse che si incrociano al centro del conoide e creano un’immagine sulla retina sempre sfocata.

Vedo sempre sfuocato: perché? La particolarità dell’astigmatico è la visione sfocata in modo costante: sia da lontano che da vicino. Se soffri di questo difetto, probabilmente ti riesce difficile guidare, guardare la televisione, leggere e anche guardare il cellulare o la televisione. Astigmatismi di bassa entità, fino ad 1.0 diottrie, spesso non necessitano di occhiali o li richiedono solo per alcune attività. Se il difetto supera 1.0 diottrie risulta invalidante in quasi tutte la situazioni lontane e vicine.

Astigmatismo, miopia e ipermetropia: che differenza c’è? Mentre miopia e ipermetropia sono più spesso dovute ad anomalie della lunghezza oculare, l’astigmatismo è generato da irregolarità corneale. Proprio per questo motivo l’astigmatismo può essere associato agli altri due difetti di vista principali:

Curare l’astigmatismo con il laser. Così come una lente unica di un occhiale può correggere miopia o ipermetropia associate all’astigmatismo, anche il laser è una soluzione di successo per risolvere questo problema.